Kit Xerthra™ PRP - pacchetto procedurale per l'isolamento e la separazione del plasma ricco di piastrine (PRP) dal sangue periferico del paziente. Il PRP autologo è una frazione di plasma con un numero maggiore di leucociti che sintetizzano citochine e quantità maggiori di piastrine che rilasciano diversi tipi di fattori di crescita per supportare la rigenerazione dei tessuti e i processi di guarigione.

Il kit Xerthra™ PRP garantisce una separazione semplice, rapida e precisa di 1 ml di PRP altamente concentrato (fino a 12,6x) con leucociti da piccole quantità di sangue periferico (15 ml con anticoagulante).

Il kit Xerthra™ PRP è raccomandato per l'uso nella fase infiammatoria della malattia quando è richiesta un'azione rigenerativa dei fattori di crescita e un'azione regolatrice dei leucociti.

Tecnica Chirurgica
Risorsa 1.png
Caratteristiche
Risorsa 2.png

Scala Graduata di precisione

Frazione precisa di sangue

La tecnologia unica di preparazione dei polimeri per la produzione garantisce la biocompatibilità e la sicurezza di Xerthra™ a contatto con il sangue

Semplice differenziazione e separazione delle varie componenti del plasma

Campi di applicazione
Risorsa 3.png

Pacchetto procedurale per l'isolamento di plasma ricco di piastrine con contenuto ridotto di leucociti (LP-PRP) dal sangue periferico del paziente. LP-PRP autologo contiene un numero inferiore di leucociti e una maggiore concentrazione di piastrine ricche di diversi fattori di crescita che supportano la guarigione della lesione in un periodo di tempo più breve con meno effetti collaterali.

Il kit Xerthra™ PRP PURE garantisce un isolamento semplice, preciso e conveniente di LP-PRP concentrato (1 ml) con numero ridotto di eritrociti e leucociti ottenuto tramite doppia centrifugazione di sangue periferico appena prelevato (15 ml con anticoagulante).

LP-PRP è consigliato per l'uso nella fase cronica e degenerativa della malattia in cui non è essenziale l'azione infiammatoria dei leucociti ma l'azione rigenerativa dei fattori di crescita contenuti nelle piastrine.

Pacchetto procedurale per l'isolamento della fibrina ricca di piastrine iniettabile (iPRF) dal sangue periferico del paziente. Nel sito di iniezione l'IPRF autologo forma una rete di fibrina in cui i leucociti e le piastrine rilasciano citochine e fattori di crescita per un periodo di tempo più lungo.

Il kit Xerthra ™ iPRF garantisce l'isolamento da 15 ml di sangue di grandi quantità (da 1 a 6 ml) di iPRF. Le quantità regolabili di iPRF consentono un approccio individuale alle esigenze del paziente e l'uso del volume richiesto. La preparazione ottenuta rimane nella forma liquida fino a 20 minuti (a 37 ° C) dopo la preparazione, il che prolunga notevolmente il tempo di applicazione sul sito target e garantisce un'efficace penetrazione nei punti difficili da raggiungere. La procedura non richiede la modifica chimica del sangue mediante l'aggiunta dell'anticoagulante.

iPRF grazie alla sua capacità unica di creare reti di fibrina è consigliato negli infortuni in cui è richiesta l'azione regolatoria prolungata nonché rigenerativa delle citochine e dei fattori di crescita.